Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

 
Cosa visitare
Tag-Cloud

Abruzzo
Arte e Cultura
Cittą e Paesi
Come Spostarsi
Enogastronomia
Eremi in Abruzzo
Eventi
Natura
Parchi
Tradizioni

 

 

Trova strutture a:

L'Aquila

Chieti

Pescara

Teramo

 

 

 

 

 

Dove vuoi dormire?

Agriturismo

Bed & Breakfast

Hotel

Campeggio

Casa Vacanza

 

Home > Abruzzo > Cittą e Paesi


+ Cittą e Paesi

Vasto del 15/03/2009
provincia di Chieti


Vasto è uno dei centri più importanti della regione con i suoi circa 40.000 abitanti. Le prime notizie di insediamenti nella zona risalgono al  IX secolo a.C.
Secondo la leggenda Vasto nasce con il nome di Histon in onore del monte Histone a Corfù, datole da Diomede re dell’Etolia, il quale di ritorno dall'assedio di Troia si esiliò volontariamente dalla sua patria.

Alla fine del I secolo a.C. alla fine della Guerra Sociale, Histon entra nella sfera di influenza dei Romani e cambia nome in  Histonium, la citta’ viene nominata municipio romano e diventa sede di importanti traffici commerciali. La città romana vantava il campidoglio, le terme e numerosi templi e ville augustee oltre ad un anfiteatro

Nei secoli successivi al crollo dell'impero romano Histonium subisce numerose invasioni e saccheggi da parte delle popolazioni barbariche che  le faranno perdere i vecchi fasti.

E’ un conquistatore franco il gastaldo Aymone di Dordona che ricostruisce la citta’ sulle antiche rovine e le da il nuovo nome di Guasto D’Aimone, Wast in gastaldico. Da qui deriva l'attuale nome di Vasto che nel dialetto locale viene pronunciato Uast.

Alla fine del XV secolo, la citta’ viene assegnata ad Innico II d’Avalos, il quale diventa signore del Vasto e vi stabilisce la sua residenza. I D’Avalos costruiscono uno spendido palazzo e rinnovano i fasti della città. Oggi Palazzo D’Avalos e’ sede del Museo archeologico e della Pinacoteca.
Da visitare il Castello Caldoresco Edificato nella prima meta' del secolo XV su una preesistente struttura dal signore di Vasto Giacomo Caldora, la Cattedrale di San Giuseppe, la chiesa di Santa Maria Maggiore, l'antichissima chiesa di Maria Santissima del Carmine e il Palazzo D'Avalos.
Da segnalare l'importante manifestazione rievocativa del Toson D'oro che ogni anno si svolge a Vasto. La manifestazione è stata ideata  per ricordare i fasti della famiglia d'Avalos. L'ordine del "Toson D'Oro" fu fondato nel 1429 e in tre secoli divenne la più alta onorificenza in Europa e veniva conferita soltanto ai re, ai principi reali ed ai personaggi della più illustre nobiltà europea.

visite 1338

Tags: vasto provincia di chieti punta aderci mare spiagge




 
Copyright © 2008 Abruzzo-Turismo.com tutti i diritti riservati
di Alessandro Speziale | Partita Iva. 01649810684
Condizioni di utilizzo e Privacy
Partner:
Booking.com | EasyWebAgency